Indietro

In sella alla bici con due chili di hashish

Un carico di droga e soldi è stato scoperto dalla guardia di finanza nel portapacchi di una bicicletta. Il pusher si è tradito da solo

FIRENZE — I movimenti sospetti e la velocità con cui lo spacciatore si è dileguato hanno insospettito subito i finanzieri del comando provinciale di Firenze che hanno fermato, in zona Porta al Prato, uno spacciatore peraltro già arrestato in passato. 

L'uomo, marocchino di 28 anni, ha lasciato la bicicletta accanto a una lavanderia self service, poi si è allontanato velocemente. A quel punto i finanzieri sono entrati in azione e hanno perquisito la bici. Nel portapacchi sono spuntati due chili di hashish suddivisi in venti panetti, quattro smartphone con altrettante schede sim e 750 euro in contanti. La perquisizione a casa dell'uomo ha fatto saltare fuori anche bilancini di precisione, un coltello sporco di hashish sul lato del taglio, altri due cellulari e l'occorrente per confezionare la droga. 

Tanto è bastato a far finire in manette lo spacciatore che è stato subito trasferito nel carcere di Sollicciano.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it