Indietro

Menarini investe tre milioni nella lotta ai tumori

La multinazionale farmaceutica fiorentina ha annunciato l'impiego di fondi destinati alle sedi produttive di Pisa e Berlino

FIRENZE — Ai laboratori di Pisa sono destinati due dei tre milioni di investimenti annunciati dalla multinazionale. Nello specifico, sono stati realizzati nuovi laboratori per la produzione di lotti clinici di potenti agenti antitumorali. Nell'impianto saranno prodotte sia piccole molecole di sintesi chimica che macromolecole biologiche quali anticorpi monoclonali coniugati a potenti tossine citotossiche, spiega Menarini in una nota. 

I laboratori "produrranno lotti clinici dell'Adc Men1309 / Obt076". Il farmaco, che fa parte dell'accordo tra Menarini e Oxford BioTherapeutics, è in sviluppo per il trattamento di tumori solidi ed ematologici". 

Berlino, poi, è stato realizzato un nuovo edificio di circa 230 metri quadrati dedicato alla produzione, etichettatura, immagazzinamento e distribuzione di campioni di farmaco per sperimentazioni cliniche (Cts) di potenti composti antitumorali, inclusi gli Adc. La nuova struttura "soddisfa i più elevati standard di sicurezza, è dotata di sistemi di ultima generazione e ha già ricevuto l''approvazione ad operare da parte dell''autorità tedesca". In questo caso saranno prodotti i Cts dell'Adc Men 1309 / Obt076, che saranno distribuiti ai centri clinici per la prima sperimentazione clinica sull'uomo. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it