Indietro

Tramvia, scatta l'alimentazione sulle nuove linee

Dalla mezzanotte di lunedì scatta l’alimentazione della linea di contatto da Statuto alla Stazione

FIRENZE — Per quanto riguarda la linea 2 il tratto interessato è quello di piazza Stazione e via Valfonda (dall’innesto con la linea 1 all’innesto con viale Strozzi). Per la linea 3 invece sarà attivata l’alimentazione in via dello Statuto, piazza della Costituzione, viale Strozzi (dal Ponte sul Mugnone all’innesto con via Valfonda), l’innesto su via Valfonda compreso il capolinea di piazza stazione. Si completa così l’alimentazione della linea 3 dal capolinea di Careggi alla stazione.

L’interruttore sarà premuto alla mezzanotte tra domenica e lunedì: le condutture di contatto e di alimentazione verrà alimentata con una corrente continua da 750 volt. Le condutture sono poste interamente nella sede tramvia e da quella data dovranno essere considerate permanentemente in tensione.

Quindi dovranno essere evitati contatti diretti o indiretti con oggetti in contatto con la linea perché causa di morte. In dettaglio, sono da evitare:

- gli attraversamenti a livello con altezze dei carichi e dei veicoli in transito eccedenti la sagoma stradale ammessa, ivi comprese le persone eventualmente trasportate sul carico;

- qualsiasi contatto diretto o indiretto con i conduttori della linea aerea di contatto;

- contatti con qualsiasi pianta od oggetto che dovessero trovarsi in contatto continuo o discontinuo con i conduttori;

- avvicinamenti ai conduttori ad una distanza inferiore a un metro con attrezzi quali scale, pertiche o simili. Gli attrezzi dovranno essere trasportati in posizione orizzontale;

- istituzione di cantieri esterni su fabbricati che si affacciano sulla tranvia ovvero cantieri di qualsiasi tipo che operano a distanza inferiore a 5 metri.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it