Indietro

Il pm innamorato perde due mesi di anzianità

Lo ha deciso il Csm. Il magistrato aveva chiesto gli arresti domiciliari per il marito di una donna con cui aveva una relazione

ROMA — Il Consiglio superiore della magistratura ha preso provvedimenti nei confronti del magistrato che nel 2015, in servizio presso la procura di Firenze come sostituto procuratore, chiese gli arresti domiciliari per il marito di una donna di cui si era innamorato e con la quale aveva allacciato una relazione. Ferrigno la conobbe in qualità di titolare di un'inchiesta scaturita da una denuncia di minacce presentata dalla signora contro il marito.

La sanzione decisa dal Csm è la perdita di due mesi di anzianità professionale. 

Lo stesso magistrato per questa vicenda è stato rivniato a iudizio con l'accusa di abuso d'ufficio. Il processo inizierà il 18 settembre.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it