Indietro

Intossicati dal monossido, tre bimbi ricoverati

Due gemelli di sette mesi e il fratellino di tre anni sono stati portati all'ospedale Meyer dopo la fuga di monossido nella loro casa a Campi Bisenzio

CAMPI BISENZIO — Sono in tutto sei le persone che stamattina sono state tratte in salvo dall'abitazione di via Santa Maria a Campi Bisenzio dopo la fuga di monossido di carbonio avvenuta all'alba. I tre bambini presenti all'interno della casa sono stati trasferiti in via precauzionale all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Nell'abitazione c'erano anche la madre di 29 anni, il padre di 42 e la nonna di 55. Tutti sono rimasti intossicati ma nessuno è in pericolo di vita. 

Da una prima ricostruzione, è emerso che uno dei bimbi si è sentito male e che per questo i genitori abbiano chiamato il 118. Una volta sul posto, sono stati i sanitari ad accorgersi che nell'aria c'era del monossido. Da qui l'intervento dei vigili del fuoco del nucleo Nbcr, specializzati in interventi con rilasci di sostanze tossiche. 

Resta da capire cosa abbia causato il rilascio del monossido. La caldaia sembra essere in regola mentre al momento del soccorso c'era un caminetto acceso. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it