Indietro

Un Capodanno con il circo fantastico

Per la notte più lunga dell'anno piazza Bartali diventerà la piazza dei sogni e della fantasia delle Mille e una notte con il Circ Fantastik

FIRENZE — Per l'ultimo giorno dell'anno uno scenario suggestivo e onirico, pieno di sorprese, strani personaggi ed emozionanti performance a cura di Aria Network Culturale – Cirk Fantastik. Due le compagnie di punta: Girovago e Rondella e Compagnia Dromosofista. Le due compagnie, con base a Viterbo e Barcellona, arrivano a Firenze con due autoveicoli speciali dedicati al teatro viaggiante. I loro spettacoli sono il prodotto di decenni di lavoro sul campo, rappresentato nei maggiori festival internazionali dal Brasile all’India passando per la Francia, Olanda, Germania, Taiwan, Israele e Capo Verde. Spettacoli privi di dialoghi, dove gli attori, attraverso burattini, marionette e oggetti realizzano un teatro di figura, surreale e popolare. 

All'interno del loro Teatrobus Girovago e Rondella interpreteranno “Manoviva”: un burattino a cinque dita che cammina, un microcosmo dove solo le mani raccontano senza parole 30 minuti di spettacolo assolutamente nuovo. Un mondo fantastico in miniatura dove tutto è possibile e reale sia per i piccini che per i grandi. 

Dentro il CamionTeatro la Compagnia Dromosofista interpreterà “Antipodi”: tre personaggi invitano il pubblico a seguirli in un viaggio agli antipodi del mondo. Un viaggio surreale su un cavallo in miniatura, tra personaggi stralunati e minuscoli uomini d’ombra in corsa. 

“Antipodi” vede l’unione di diversi stili e tecniche del teatro di figura, dalle ombre cinesi alla manipolazione di oggetti, fino al teatro fisico. Un breve viaggio metafisico tra trasformismi e musica dal vivo (fascia di età: a partire dai 7 anni). 

Dalle 18:30 presente in Piazza Bartali anche un’ampia area ristoro, curata da Utopiko, pronta ad accogliere il nuovo anno con aperitivo, cena, lenticchie, bevande calde e riscaldanti. 

In piazza anche alcune installazioni come “Teatrini Emozionali”: un progetto nato dalla collaborazione tra le compagnie Girovago e Rondella e Compagnia Dromosofista con l’artista - scultore cinetico Johannes Dimpflmeier. Si tratta di vere e proprie scatole di legno al cui interno, inserendo una moneta, si può assistere attraverso uno spioncino ad azioni meccaniche-artistiche-emozionali della durata minima di 1 minuto e mezzo. I ricorsi utilizzati sono vari grazie alle poliedriche conoscenze degli artisti e variano dagli automi meccanici ai giochi di specchi.

Dalle 19 alle 24 inoltre spettacoli anche sul palco allestito all'aperto con clown, giocoleria, perizie verticali e molto altro insieme alle compagnie Buling Circus, Giullari Fiorentini e Badabam. 

Infine, dalle 23:30 in poi, chiusura tutta da ballare e ascoltare con il gruppo Akro Batik senza dimenticare il tanto atteso brindisi di Mezzanotte! Akro Batik è un collettivo di world music assemblato dai musicisti Gabriele Savarese (violino) e Pasquale Rimolo (fisarmonica) dopo aver fatto parte di gruppi come Barodrom Orkestra, BassaMusica e Brasilerinho do Forrò. Sonorità mediterranee, dai Balcani alla Macedonia, con influenze dal Nord Africa fino al Medio Oriente e all’Andalusia si uniscono nel loro repertorio

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it