Indietro

Abbandonano due portafinestre sul marciapiede

Le telecamere di sorveglianza hanno registrato le immagini dei colpevoli e la polizia municipale ha potuto individuarli e procedere con la sanzione

FIRENZE — Un agente del distaccamento dell’Isolotto stava andando in ufficio quando ha notato due grosse portefinestre abbandonate sul marciapiede vicino ai cassonetti di via di Legnaia, a una ventina di metri dalla sede della polizia municipale. 

La vigilessa, arrivata al comando, ha iniziato a visionare le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza installate dal distaccamento e ben presto ha potuto vedere quello che era accaduto. Alle 5 di domenica mattina gli apparecchi avevano registrato tutta la scena: un furgoncino con le due portefinestre caricate sul cassone che si affianca ai cassonetti, due uomini che scendono dal mezzo e che abbandonano a terra i due grossi infissi per poi ripartire.

Dalla targa del veicolo l’agente è riuscita a risalire al proprietario, un imprenditore di 57 anni residente nella provincia di Firenze, e lo ha convocato. Inizialmente l'uomo ha dichiarato che a quell’ora di domenica mattina era a casa a dormire e che il furgone si trovava parcheggiato presso la sede della sua impresa edile. Ma, una volta viste le immagini registrate, ha riconosciuto i due uomini come suoi operai e ha dovuto prendere atto di quel che avevano fatto, a sua insaputa.

Per l'imprenditore  è scattata una multa da 166 euro per l’abbandono del materiale sul suolo pubblico. Inoltre, visto che è prevista la sanzione accessoria del ripristino dello stato dei luoghi, l’impresario edile ha chiamato al telefono i due operai ordinando di tornare sul posto per riprendere le due portefinestre.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it