Indietro

Furti in serie negli armadietti delle colleghe

Le fotografie scattate da una delle vittime hanno incastrato la ladra seriale che faceva razzia negli armadietti di una pelletteria a Grassina

BAGNO A RIPOLI — I furti andavano avanti da diverso tempo nello spogliatoio della ditta. Quasi puntualmente, quando le dipendenti aprivano gli sportelli dei loro armadietti scoprivano che i soldi dalle loro borse erano spariti. Alla fine, però, una dipendente esasperata dai continui ammanchi di denaro ha deciso di rivolgersi ai carabinieri. 

Una volta sporta denuncia per consentire il via libera alle indagini, la donna ha seguito il suggerimento del comandante: ha, cioè, fotografato con il telefonino i soldi custoditi in borsa al momento dell'ingresso al lavoro. Quando è tornata all'armadietto, come prevedibile, era sparita una banconota da 50 euro. 

A quel punto sono entrati in azione i carabinieri che hanno controllato tutte le persone presenti nella ditta. In possesso della banconota fatale è stata trovata una donna di 42 anni. Per lei è quindi scattata la denuncia per furto. Ora la donna rischia diversi grattacapi sul fronte del lavoro. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it