Indietro

Come sarà il nuovo ponte del Molino

Un rendering del nuovo ponte del Molino a Calenzano
Un rendering del nuovo ponte del Molino a Calenzano

Il progetto definitivo è stato adottato dalla giunta comunale. L'attraversamento è chiuso dal 6 marzo. Prima della demolizione una passerella pedonale

CALENZANO — È stato adottato martedì scorso dalla Giunta Municipale il progetto definitivo del nuovo ponte del Molino, chiuso dal 6 marzo per garantire la sicurezza dei cittadini. Sarà ora convocata la conferenza dei servizi per lo spostamento dei sottoservizi.

Il ponte è risultato instabile, in seguito ai controlli svolti su tutti i ponti e le passerelle di proprietà del Comune e quindi è stato necessario chiuderlo completamente, anche al transito pedonale. Già dal 6 marzo è stata predisposta una viabilità alternativa per i mezzi, mentre per i pedoni è in corso la costruzione di una passerella in ferro, che verrà installata sul ponte attuale e rimarrà transitabile fino alla sua demolizione.

Il progetto infatti prevede il rifacimento completo del ponte, che dovrà essere demolito. Prima però devono essere spostati tutti i sottoservizi (luce, acqua, gas, fibra...) e devono concludersi alcuni passaggi burocratici con la Soprintendenza e il Genio Civile. Il nuovo ponte manterrà una sola corsia per le auto, a causa del poco spazio di manovra dalla parte del Molino, ma sarà affiancato da una corsia ciclopedonale, che sarà integrata con la nuova pista di Via di Pagnelle.

Un rendering del nuovo ponte del Molino a Calenzano

Un rendering del nuovo ponte del Molino a Calenzano

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it