Indietro

Troppa gente, Pasqua a rischio nella Metrocittà

Il sindaco di Campi Bisenzio ha lanciato per primo l'allarme sul rischio che nel fine settimana di Pasqua vengano meno le misure contro il Coronavirus

CAMPI BISENZIO — Troppe code per fare la spesa hanno allertato il primo cittadino di Campi Bisenzio che per primo ha denunciato pubblicamente il rischio di una trasgressione generale per il fine settimana di Pasqua. Il sindaco Emiliano Fossi, ha prima postato le immagini delle code nei supermercati del territorio (vedere articolo collegato) e poi ha dedicato un video sui social per segnalare le criticità riscontrate sul territorio lanciando un allarme che coinvolge tutti i territori del fiorentino.

"Ho visto troppe code e non mi sono piaciute - ha sottolineato - non vorrei che fosse il preludio a preparare un pranzo di Pasqua allargato". Fossi ha poi aggiunto "Ho sentito anche altri colleghi ed i movimenti di queste ore sono preoccupanti. Non vorrei che la gente pensasse di poter trascorrere la Pasqua normalmente invitando a casa i parenti. Lo so che è un grande sacrificio ma il pranzo in famiglia non si può fare. Rischiamo di fare dieci passi indietro e vanificare tutto. Dobbiamo fare una Pasqua diversa, dobbiamo chiamarci per telefono non andare a casa dei parenti. Ci saranno controlli straordinari ed un presidio forte, importante e rigoroso. State a casa, voglio credere nella vostra intelligenza" ha concluso.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it