Indietro

Silver Air torna a volare sull'Elba

aereo
Il vettore utilizzato da Silver Air per l'Elba

Al via i voli per Pisa e Firenze in continuità territoriale. La compagnia avanza l'ipotesi di spostare i voli da Milano Linate a Malpensa

CAMPO NELL'ELBA — Dal 25 Maggio riprendono i voli della compagnia Silver Air per la continuità territoriale fra l'isola d'Elba, attraverso l'aeroporto di Marina di Campo, e la Penisola. Al momento però come ci ha spiegato Maurizio Furio, responsabile per le relazioni con l'Isola d'Elba, "i primi voli per la continuità territoriale, date le restrizioni antic-Covid, saranno attivati solo verso Pisa e Firenze mentre per Milano Linate si attende lo sblocco degli spostamenti fra le regioni del 3 Giugno anche se in questo caso la situazione è più complessa".

"Al momento infatti - spiega Furio - l'operatività sull'aeroporto di Milano Linate è ridotta tanto che anche i voli di Alitalia sono spostati su Malpensa. A questo proposito Silver Air sta valutando l'ipotesi di spostare i voli dall'Elba su Malpensa, almeno finché Linate non riprenderà la piena operatività. Ma questa decisione non dipende dalla compagnia, dovranno pronunciarsi Regione ed Enac ed eventualmente autorizzare questo spostamento. Siamo comunque in attesa di ulteriori provvedimenti. Contiamo di attivare i voli su Milano almeno da metà Giugno, salvo eventuali restrizioni".

Per quanto riguarda invece le procedure di sicurezza dei passeggeri Furio ha spiegato che "sono attivi i protocolli europei che l'Italia ha recepito e tutte le misure di precauzione necessarie. Oltre all'uso della mascherina e alla sanificazione delle mani per chi sale a bordo del vettore, in aggiunta è stata prevista la dotazione di una visiera per evitare al massimo i rischi di contatto. Inoltre è stato soppresso il catering a bordo e l'assistenza a bordo vigilerà sull'applicazione delle varie regole. I posti utilizzati per i passeggeri sono 10 proprio per mantenere le distanze previste e le file centrali non vengono utilizzate. L'aereo verrà sanificato prima di ogni volo, così come l'impianto di aerazione. Inoltre, all'imbarco vengono seguite tutte le regole di sicurezza e non si può salire con temperatura superiore a 37,5 gradi. Sono inoltre previsti accessi dedicati al ceck-in per favorire il distanziamento".

"Al momento le persone vivono in un momento di incertezza data la situazione - ha concluso Furio - anche perché attendono notizie certezze sugli spostamenti possibili e quindi aspettano a prenotare o a pianificare un viaggio. Probabilmente le persone, avendo paura, prenoteranno molto attraverso il last minute perché aspettano di vedere che cosa succede, anche se spero di sbagliarmi. E' normale che ci sia timore in questa fase di passaggio".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it