Indietro

Acquedotto colabrodo e i cantieri sono ovunque

Il freddo ha causato molte rotture dei tubi soprattutto in Oltrarno. Tecnici di Publiacqua in azione per riparare i guasti

FIRENZE — Il gelo dei primi giorni dell'anno ha causato una lunga serie di rotture di tubi dell'acquedotto in città costringendo così Publiacqua a intervenire d'urgenza per riparare i danni. Risultato, tante strade all'improvviso chiuse al traffico. 

Particolarmente tartassati i residenti dell'Oltrarno. Queste le chiusure. In via della Chiesa, dal 2 gennaio nel tratto da via dei Serragli a piazza Tasso con termine previsto venerdì prossimo. In via delle Caldaie, all’altezza del numero civico 4 da 7 gennaio per dieci giorni con chiusura del tratto da via dei Preti a via Mezzetta, e via del Leone dove l’intervento è scattato il 5 gennaio e andrà avanti per 2 mesi con il divieto di transito da via della Chiesa a via dell’Orto. Altri lavori urgenti in via di Camaldoli all’altezza del numero civico 6: la strada è stata chiusa ieri ma da oggi il cantiere ha ridotto l’occupazione della carreggiata consentendo la riapertura al traffico privato mentre i bus Ataf restano in deviazione.

Altri problemi in via del Corso all’altezza del numero civico 17 con chiusura, dal 7 gennaio del tratto via dei Cerchi-via Calzaiuoli; quello in via Bolognese in corrispondenza del parcheggio dei Mandorli e quello in viale Europa sempre da stamani con cantiere sul marciapiede all’altezza del numero civico 44. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it