Indietro

Alcolici ai minori, chiuso un locale del centro

Le ripetute inosservanze del regolamento hanno portato all'attuazione del provvedimento di sospensione che è stato firmato dal questore di Firenze

FIRENZE — Da mezzanotte scatterà la sospensione della licenza per 5 giorni ad un pubblico esercizio del centro cittadino, il provvedimento è stato disposto dal Questore di Firenze e notificato nella mattinata all’esercizio.

Venerdì 4 settembre 2020, intorno alle ore 23 la polizia ha appurato che presso l’esercizio erano stati venduti alcolici fuori dagli orari consentiti ad un giovane, da poco maggiorenne, in violazione della Legge Regionale e della Delibera dal Consiglio Comunale di Firenze adottati sul tema. Ancora prima, il 24 luglio 2020 intorno alle ore 22, la Polizia Amministrativa e Sociale aveva appurato che presso l’esercizio erano stati venduti alcolici sia ad un ragazzo minore infrasedicenne sia ad una ragazza minore infradiciottenne, per poi procedere a denuncia ai sensi dell’art. 689 c.p.

Come evidenziato nel provvedimento sono state ritenute sussistere le "condizioni di pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini", che il provvedimento di sospensione vuole impedire, vista la violazione della normativa sulla vendita di alcolici fuori da orari consentiti.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it