Indietro

Petti, nuovo comandante provinciale dell’Arma

Il Colonnello Petti è stato comandante di Plotone nella Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze per poi passare all'Accademia Militare di Modena

FIRENZE — Il Colonnello Antonio Petti è il nuovo comandante provinciale dell'Arma dei Carabinieri. Dal 2016 al 2019, ha ricoperto l’incarico di Comandante del Gruppo Carabinieri di Roma.

Il Colonnello, nato a Pompei il 3 luglio 1972, ha intrapreso la carriera militare nel 1988, frequentando la Scuola Militare Nunziatella di Napoli e in seguito i corsi dell’Accademia Militare di Modena e della Scuola di Applicazione Carabinieri di Roma. Laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna, ha frequentato il 14° corso dell'Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze Difesa. Nei gradi di Tenente e Capitano, è stato Comandante di Plotone Allievi presso la Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze e dell’Accademia Militare di Modena, in seguito Comandante delle Compagnie Carabinieri di Scalea, Latina e Roma Cassia. Da Ufficiale Superiore, nei gradi di Maggiore e Tenente Colonnello, è stato Capo Sezione presso gli Uffici Ordinamento e Brigadieri, Appuntati e Carabinieri del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e, in seguito, Comandante del Gruppo Carabinieri di Torre Annunziata.

Il neo comandante è stato ricevuto dal Prefetto Laura Lega a Palazzo Medici Riccardi. Il Prefetto ha dato il benvenuto al nuovo Comandante, sottolineando "la certezza in un proficuo lavoro di squadra, con le altre Forze di Polizia, per consolidare e migliorare i risultati finora raggiunti".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it