Indietro

Assembramento alla pescaia per il rave sull'Arno

Gli agenti intervenuti sulle sponde dell'Arno hanno identificato gli organizzatori dell'evento che sono stati denunciati per assembramento

FIRENZE — Un rave non autorizzato si è svolto sulle sponde dell'Arno all'altezza della Pescaia di Santa Rosa, gli organizzatori sono stati identificati e denunciati per assembramento. Gli agenti hanno sequestrato l'impianto stereo utilizzato per animare la manifestazione. 

Sono circa 100 le persone che hanno preso parte al rave svolto sulla riva sinistra dell'Arno, interrotto dall'arrivo della digos. Gli agenti avrebbero identificato cinque uomini tra i 20 e i 35 anni, ritenuti gli organizzatori del rave, accusati adesso di manifestazione non autorizzata e disturbo della quiete pubblica, ma è scattata anche la multa per la violazione delle norme anti Covid.

Nei mesi scorsi i residenti hanno segnalato altri rave che sono andati in scena sulla sponda dell'Arno presso la Pescaia di Santa Rosa, la discussione sfociata sui social ha rispolverato l'ipotesi di una chiusura dell'area per impedirne l'uso improprio.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it