Indietro

Bekaert, azienda verso la cassa integrazione Covid

Il segretario fiorentino della Fiom ha annunciato l'iniziativa dell'azienda che ha contattato il sindacato per aggiornarlo sull'operazione

FIRENZE — Potrebbero avere altre nove settimane di ossigeno i dipendenti della Bekaert "I rappresentanti della Bekaert hanno preannunciato alla Fiom l'intenzione di usufruire della Cassa Integrazione Covid prevista per il decreto Agosto che avevamo richiesto assieme alle altre organizzazioni sindacali durante l’ultimo incontro" queste le parole di Daniele Calosi, segretario della Fiom Firenze.

"Si tratta di ulteriori 9 settimane, che portano la scadenza della cigs nei primi giorni del 2021. Questa è una notizia positiva poiché ci consente di lavorare alacremente per trovare una soluzione di reindustrializzazione per tutti i 180 lavoratori ancora attualmente in cassa integrazione, attraverso i piani industriali presentati al Governo di Trafilerie Meridionali e di Steelcoop Valdarno".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it