Indietro

“Bocci come Salvini diserta la Liberazione"

Commento duro della segretaria del Pd toscano e eurodeputata Simona Bonafè su l'annuncio del candidato Bocci di non voler partecipare alla Liberazione

FIRENZE — Sull'annuncio del candidato a sindaco a Firenze per il centrodestra Ubaldo Bocci, che non parteciperà alle celebrazioni della Liberazione, arriva il commento, granitico, della segretaria del Pd toscano Simona Bonafè: “In perfetto stile salviniano - scrive Bonafè -, il candidato sindaco del centrodestra per Firenze, Ubaldo Bocci, annuncia che non parteciperà alle celebrazioni per la Liberazione, da lui definite ideologiche". 

"A noi - continua Bonafè - pare inaccettabile disconoscere un momento così fondamentale della nostra storia ed è davvero pretestuoso l’argomento di voler passare con i deboli proprio quella data, come a metterli in contrapposizione con la celebrazione della libertà. Noi, invece, saremo come sempre a celebrare la Resistenza, per chi ha dato la vita per la nostra libertà e anche per ricordare l’impegno del partigiano Silvano Sarti, in questo primo 25 aprile senza di lui. Tutto questo, caro Bocci, non significa certo che non siamo dalla parte dei deboli, ma che semplicemente non utilizziamo gli indifesi una volta l’anno per fare propaganda”, conclude Simona Bonafè"

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it