Indietro

Calenzano stacca tutti in raccolta differenziata

Lo dice il rapporto Arpat sui rifiuti urbani nel 2016 tra Firenze, Pistoia e Prato. Abetone in testa per i rifiuti prodotti in rapporto agli abitanti

FIRENZE — Calenzano nel 2016 è il comune che nell'area compresa tra le province di Firenze, Prato e Pistoia ha differenziato il maggior numero di rifiuti. Lo dice il rapporto Arpat sulla produzione dei rifiuti urbani. A Calenzano, 17.703 abitanti, sono stati prodotti 663 chili per abitante all'anno. All'estremo opposto c'è Marliana, con il quantitativo minore di rifiuti differenziati, vale a dire: 111 chili per abitante su 3.215 abitanti.

Nello specifico, spiega Arpat, i comuni che ricadono nelle province di Firenze, Prato e Pistoia sono in tutto 71. E tra questi il primato per il maggior produttore di rifiuti, sia differenziati che non, in rapporto al numero degli abitanti, è Abetone: 629 abitanti ed un procapite di rifiuti pari a 1143 chili anno di cui più di 900 costituiti da rifiuti indifferenziati. A produrne di meno è sempre un comune del pistoiese, cioè Serravalle, con poco più di 11mila abitanti ed una produzione di rifiuti urbani sia differenziati che indifferenziati che si attesta su 361 chili per abitante. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it