Indietro

Barriera di rifiuti, la disabile scende in strada

Una residente ha segnalato l'episodio che ha costretto la figlia ad abbandonare il marciapiede per proseguire il percorso lungo la corsia delle auto

FIRENZE — Ha trovato il marciapiede invaso dai rifiuti ed è stata costretta a scendere per superare i cassonetti sul lato della corsia stradale, l'episodio è accaduto lungo la via Chiantigiana ed è stato segnalato sui social dalla madre di una bambina disabile. La signora si è rivolta al Comitato Cittadini per Firenze condividendo le immagini con la pagina Facebook.

"Mia figlia con problemi di disabilità è stata costretta a camminare per strada a causa della gente maleducata che butta i rifiuti sul marciapiede e non vi dico il traffico in via Chiantigiana che è una strada abbastanza stretta. Non è la prima volta che si trova questa situazione, succede troppo spesso, cassonetti strapieni e nettezza in strada". I membri del Comitato hanno più volte segnalato l'abbandono dei rifiuti all'esterno dei cassonetti, soprattutto in centro storico.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it