Indietro

Ecco le fioriere anti terrorismo

Posizionati in via Martelli due grandi vasi per evitare gli eventuali attacchi con auto o furgoni come avvenuto per la strage di Barcellona

FIRENZE — Sono un po' scortecciate ma sono già state posizionate le fioriere anti sfondamento in via Martelli. Stamattina sono arrivate a bordo di un camion e sono state posizionate lungo la strada sotto gli occhi dei turisti e dei passanti. Nell'area pedonale finora erano presenti solo i pilomat a scomparsa per consentire il passaggio dei mezzi di soccorso e quelli autorizzati.

A breve sempre in via Martelli arriveranno anche altre fioriere mentre altre ancora saranno installate in zone sensibili del centro storico come via Calzaiuoli, che porta da piazza Duomo a piazza della Signoria. Qui è prevista l'installazione di dodici vasi. 

I grandi vasi in terracotta fanno parte delle misure antiterrorismo di cui si è discusso ieri nel corso del comitato per l'ordine e la sicurezza in prefettura. L'obiettivo, come è stato detto dai partecipanti alla riunione non è quello di blindare le strade chiudendole del tutto ma di metterle in sicurezza costringendo i mezzi di passaggio a percorsi a zig zag. In questo modo auto e furgoni non riescono a prendere velocità così come avvenuto la settimana scorsa a Barcellona ma prima ancora a Nizza, Berlino, Londra e Stoccolma. 

Fotogallery

Videogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it