Indietro

Feder Holz, il giovanissimo fenomeno del poker, si racconta.

Chi è il campione tedesco di poker che ha giocato anche a Firenze.

FIRENZE — Il giovane campione del poker, ovvero il tedesco Fedor Holz conosciuto anche per aver preso parte a qualche torneo di poker tenutosi a a Firenze grazie alla collaborazione con Titanbet Italia, ha deciso di raccontare la sua carriere e del periodo buio che ha vissuto nel 2015, nonché quelli che sono i suoi progetti futuri. 

Il 2015, un anno particolare per Holz
Il mondo del poker, periodicamente, riesce a far nascere diversi fenomeni che vengono facilmente riconosciuti in quanto hanno scritto pagine della disciplina, dato che il gioco di carte sta assumendo dei connotati sempre più riconducibili allo sport, dati i diversi tornei ed altri eventi particolari che vengono organizzati periodicamente. Uno di questi nuovi fenomeni risponde al nome di Fedor Holz, il quale ha scritto diverse pagine della storia del gioco e soprattutto della sua carriera. Lo stile di gioco del giovane tedesco, infatti, si è contraddistinto per la partecipazione a diversi High Roll, che gli hanno consentito di ottenere somme di denaro elevate come vincite complessive, che gli hanno permesso di contraddistinguersi nella disciplina. Seppur la sua carriera inizi nel 2012 sarà solo all'inizio del 2015 che il suo nome inizia ad essere noto a tutti, vista la sua presenza su un grande numero di eventi ed allo stesso tempo grazie alle enormi vincite di denaro. I punto massimo della sua carriera sarà la partecipazione alle World Series of Poker di fine 2015, che gli permisero di aumentare la sua fama.Ma proprio questo passaggio fondamentale cambierà drasticamente la sua vita. Dopo il torneo il giocane Holz si ritrova, come da lui stesso sostenuto, in una situazione mentale disastrosa, visto che tutti sembrava andare per il verso contrario rispetto quanto aveva progettato in un primo momento. Il giocatore di poker si è quindi ritrovato in una situazione difficile da affrontare che, comunque, è stata superata in maniera brillante. Questo grazie all'intervento di un mental coach, che gli ha permesso di evitare di commettere nuovamente tutti gli errori che aveva svolto durante il 2015 e soprattutto nel primo periodo del 2016. Il giocatore ha poi spiegato che ha deciso di cambiare drasticamente il suo modo di giocare.

Il nuovo Fedor Holz
Dopo quel breve periodo della sua vita descritto come poco piacevole, il campione tedesco ha deciso di modificare completamente il suo modo di giocare e vivere il poker. Il tedesco ha infatti spiegato che, al giorno d'oggi, la sua attenzione durante le diverse partite di poker è meno rispetto all'inizio della sua carriera, partita quasi per caso giocando prima sui diversi portali, poi nei diversi tavoli verdi reali, dove il tedesco altro non faceva se non competere al massimo delle sue capacità, sfruttando tutte le sue conoscenze. Proprio questo suo modo di fare agonistico gli ha permesso di vincere circa un milione e mezzo di dollari durante l'evento del WPT Alpha8 High Roller, somma di denaro importante bissata da ulteriori successi caratterizzati da un modo di fare meno competitivo. Il giocatore di poker tedesco ha anche sostenuto che grazie alle varie lezioni di mental coaching, è riuscito a rimuovere dalla sua mente quella sensazione di tensione che caratterizzava le sue partite.Il poker, oggi, viene vissuto con grande relax da parte dello stesso Holz, che ha sostenuto che potrebbe anche decidere di ritirarsi, seppur non nel breve periodo in quanto pare abbia intenzione di chiudere la sua carriera in bellezza prendendo parte ad altri eventi relativi al mondo del poker, come le nuove World Series, alle quali pare che Holz abbia intenzione di partecipare di nuovo.

Il futuro di Fedor Holz
Il giocatore di poker tedesco ha anche voluto raccontare quello che potrebbe riservargli il futuro, soffermandosi sulle difficoltà che caratterizzano la vita di tutti i giorni. Holz ha cercato di pianificare la sua vita in altri ambiti sostenendo però di aver trovato varie difficoltà visto che in altri ambiti non riesce ad essere uno dei migliori come gli riesce invece nel poker. Pertanto, almeno per ora, Fedor non ha intenzione di abbandonare il tavolo verde, soprattutto nel 2018, durante il quale potrebbe scrivere una nuova pagina relativa alla sua carriera, in quanto Fedor ha intenzione di prendere parte a diversi tornei e portare a casa la somma di denaro in palio.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it