Indietro

​Fuga spericolata per evitare la multa Covid

In foto un controllo di polizia

Gli agenti in borghese lo hanno sorpreso in strada e davanti al controllo è scatta una fuga in moto che ha messo a rischio l'incolumità dei passanti

FIRENZE — Una fuga spericolata in moto per evitare un controllo di polizia durante l'emergenza sanitaria per questo motivo gli agenti hanno denunciato un fiorentino di 45 anni.

Gli agenti in borghese hanno notato l’uomo fermo su una motocicletta in via dello Scalo. Non appena si sono qualificati per procedere al controllo, il conducente del motoveicolo è fuggito ad alta velocità. I poliziotti si sono lanciati al suo inseguimento, apprendendo nel frattempo che il motoveicolo risultava provento di un furto denunciato nel 2011.

Il fuggitivo ha proseguito verso il Comune di Scandicci ed è entrato nel centro attorno al Comune Vecchio svoltando nelle vie, incurante di alcune persone che stavano camminando. Ad un certo punto l’uomo è addirittura entrato, a tutta velocità, in un cantiere stradale di Via di Ugnano, chiuso per il rifacimento dell’asfalto, dove alcuni operai stavano lavorando, rischiando di travolgerli.

L’uomo ha poi abbandonato il centro abitato di Scandicci e gli agenti hanno deciso di sorprenderlo direttamente al suo domicilio, dove l'uomo, è stato sorpreso con gli stessi abiti dell’inseguimento, mentre la moto è stata recuperata in un annesso agricolo, priva di assicurazione e revisione.

Il mezzo è stato sequestrato mentre nei confronti dell'uomo sono scattate una serie di multe per le violazioni al codice della strada e la sanzione per aver violato le vigenti disposizioni per il contenimento del Covid-19, essendosi arbitrariamente allontanato dal Comune di residenza.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it