Indietro

Giovane minaccia di gettarsi in Arno

I carabinieri sono intervenuti per soccorrere un ragazzo che ha minacciato di buttarsi in Arno, a dare l'allarme è stato un amico del giovane

FIRENZE — La notte scorsa intorno alle 2 i carabinieri di Firenze hanno ricevuto la telefonata di un ragazzo che segnalava la volontà di un suo amico, già sedutosi sul parapetto del Ponte Vespucci, di lanciarsi nel fiume Arno. 

I militari giunti sul posto hanno trovato un ragazzo seduto sul parapetto a metà del ponte seduto con le gambe penzoloni. Un carabiniere dopo aver superato le iniziali intimazioni a non avvicinarsi, è riuscito a tranquillizzarlo e, dopo aver instaurato un dialogo ha consentito ai colleghi di avvicinarsi e di afferrarlo per un braccio trattenendolo e mettendolo in sicurezza sul ponte. 

Il ragazzo, un 23enne di origine brasiliana, è stato affidato alle cure del personale sanitario del 118, ed è stato trasferito all'ospedale di Santa Maria Nuova.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it