Indietro

Guide turistiche borseggiate e prese a morsi

Furto con destrezza in pieno centro storico, quando le donne si sono accorte della sparizione del portafogli hanno reagito subendo l'aggressione

FIRENZE — Nel pomeriggio di ieri, verso le 17, in via Panzani, i carabinieri hanno arrestato in flagranza dei reati di rapina impropria e lesioni personali una bulgara di 27 anni, in Italia senza fissa dimora e già nota alle  forze dell'ordine.

La giovane insieme ad una complice che è riuscita a fuggire, ha sottratto un portafogli dallo zaino di una brasiliana di 51 anni, che accortasi del furto, assieme ad una connazionale ha tentato di fermare la ladra. La giovane ha reagito alle due guide turistiche prendendole a calci e a morsi.I militari intervenuti sono riusciti a bloccare la bulgara. 

Le due guide turistiche sono ricorse alle cure mediche presso il pronto soccorso di Santa Maria Nuova. la giovane arrestata è stata trasferita al carcere di Sollicciano.

Sempre i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, ieri sera, hanno denunciato a piede libero per tentata rapina e ricettazione un pregiudicato 44enne marocchino che, all’interno di un negozio di telefonia nei pressi della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, si impossessava di 60 sim-card, occultandole nel proprio zaino. Una dipendente lo sorprendeva e nel tentativo di bloccarlo veniva strattonata ripetutamente subendo lievissime lesioni non refertate. Il malfattore riusciva a dileguarsi abbandonando lo zaino con all’interno la refurtiva, 12 capi di abbigliamento provento di furto in danno di esercizi in corso di accertamento, nonché i documenti riconducibili allo stesso. Le sim-card sono state restituite al personale del negozio.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it