Indietro

Idy Diene ucciso da tre colpi di pistola

Eseguita l'autopsia sull'ambulante senegalese di Pontedera ucciso sul ponte Vespucci a Firenze. E' stato raggiunto da tre spari

FIRENZE — Tre colpi di pistola hanno ucciso Idy Diene, i primi due lo ferirono ad una spalla e al torace, il terzo alla testa. E' quanto emerge prima della relazione completa dell'autopsia eseguita dell'Istituto di medicina legale. Roberto Pirrone sparò più di tre colpi verso Idy Diene sul ponte Vespucci, ma i primi andarono a vuoto. 

Secondo ricostruzioni, l'ex tipografo riducendo la distanza camminando verso il senegalese riuscì poi a ferirlo e ad ucciderlo con una pistola che usava nel tiro a segno sportivo, sport che praticava da qualche tempo in un poligono. 

Le indagini proseguiranno anche con la raccolta delle testimonianze della moglie e della figlia di Pirrone che gli investigatori potrebbero sentire nei prossimi giorni.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it