Indietro

Opera e balletto, il Maggio fa il pieno

Partenza con il botto della campagna abbonamenti con 900 sottoscrizioni a luglio. Il sovrintendente Chiarot: "Premiata la nuova identità dell'ente"

FIRENZE — Oltre novecento abbonamenti nella prima e unica settimana di botteghino aperto dal 20 al 28 luglio. Si tratta, tra l'altro, di un periodo non particolarmente favorevole alle vendite. Le nuove sottoscrizioni sono state più di 120, per una media di 150 abbonamenti venduti al giorno. 

"Il rafforzamento della nuova identità del Maggio passa sicuramente anche attraverso il botteghino", ha detto il sovrintendente Cristiano Chiarot. "Questi primi numeri sono attestati di una fiducia che ci viene confermata dal nostro pubblico affezionato e i nuovi abbonamenti sono segnali di ottimismo che lasciano ben sperare per il proseguimento positivo della campagna; l'offerta così variegata mira a rendere il Teatro del Maggio sempre più alla portata di tutti ". 

I turni che sono risultati più apprezzati tra la ventina a disposizione sono stati "Opera e Balletto Matinée", "Opera e Balletto Premiére", "Stagione Sinfonica".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it