Indietro

Infuriati per l'invasione di guanti e mascherine

In foto una strada seminata di guanti usa e getta
Foto da Facebook

Sui social infuria la polemica per l'abbandono di guanti e mascherine sulle strade di Firenze, i cittadini chiedono multe esemplari per i trasgressori

FIRENZE — Controlli e multe esemplari ma anche cestini per la raccolta dedicata ai dispositivi di protezione individuale, sui social infuria la polemica per l'abbandono di guanti e mascherine che invadono marciapiedi e strade.

"Essere maiali non ha giustificazione" esordisce così qualcuno su Facebook commentando l'ennesima immagine che fotografa lo stato di abbandono dei dispositivi monouso, condivisa sui gruppi dei cittadini.

"Un vero schifo! Ma i vigili dove stanno?" incalzano i residenti ed ancora "Veramente non capisco come si fa ad essere così incivili". Molte le richieste di elevare multe salate all'indirizzo di chi viene sorpreso a disfarsi dei guanti o della mascherina in strada. 

La proposta "Iniziassero gli esercizi commerciali a mettere all’uscita dei cestini sarebbe già un piccolo passo avanti" e la replica "Con o senza cestini molti rimangono incivili... Lo facevano prima del covid e lo fanno ora. Più cestini ci sono e più passaggi devono fare quelli di Alia. Infili in borsa in tasca e butti a casa tua" è quanto suggerisce un residente. "Non abbiamo imparato niente, anzi siamo peggiorati" è una delle chiose all'immagine.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it