Indietro

La Rappresentativa Lega Pro compie 60 anni

Firenze che ospita la sede della Lega Pro ricorda la prima partita della rappresentativa nazionale, nessuna festa però per colpa del Covid

FIRENZE — Il 22 Maggio 1960 nasceva la Rappresentativa di Lega Pro, la Nazionale della Serie C. Una storia che parte nell'anno dell’Olimpiade di Roma e che sarebbe stata festeggiata in queste ore a Firenze se l'epidemia di coronavirus non avesse imposto l'annullamento della ricorrenza.

La storia degli azzurri della C è però ferma e indelebile nel Museo Franchi, presso la sede della Lega Pro a Firenze, con il gagliardetto che racconta il primo ingresso in campo e la prima vittoria. Gli azzurri, guidati da Giuseppe Galluzzi, sconfissero la Tunisia 4-0.

"È una data che segna la storia del nostro calcio - ha detto Francesco Ghirelli, presidente Lega Pro - che ha percorso con gli anni, sogni di giovani che hanno calcato palcoscenici prestigiosi.
L'emergenza Covid non ci ha permesso di tagliare la torta e ringraziare con questo gesto tutti coloro che hanno vestito la maglia della Rappresentativa e tutti gli allenatori che l'hanno guidata. Il ricordo non si è fermato. La Rappresentativa Lega Pro non è solo calcio e crescita tecnica, ma anche palestra di vita per i giovani ed offre loro formazione e condivisione di valori. Sono tante le iniziative sociali che hanno visto protagonisti i nostri azzurri ed è stata fondamentale l'esperienza Universiade".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it