Indietro

Lavoratori donano il premio produzione al Meyer

La generosità dei 156 lavoratori della B&c Speakers di Bagno a Ripoli: donati oltre due mila euro alla Fondazione ospedale pediatrico Meyer

FIRENZE — Sono riusciti a raccogliere 2.107,06 euro per sostenere le attività della Fondazione dell'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Questo è il frutto della generosità dei lavoratori della B&c Speakers di Bagno a Ripoli.

"L'idea ci è venuta quando stavamo rinnovando il contratto integrativo aziendale e insieme alla Fiom Cgil abbiamo individuato il modo per destinare una quota parte del premio di produzione ad un ente benefico, - spiegano in una nota i delegati sindacali della B&c Speaker Carla Stranieri, Daniele Carotti e Luca Scribani - abbiamo condiviso e votato il progetto in assemblea con tutti i colleghi". 

"La scelta di devolvere la somma alla Fondazione Meyer ci è venuta naturale, l'azienda è fatta di persone con un'età media tra i 40 e 50 anni, abbiamo figli e per questo sostenere il Meyer ci è sembrato il miglior investimento possibile sul futuro."

 Il contributo è stato consegnato oggi al segretario generale della Fondazione, Alessandro Benedetti, alla presenza del segretario generale
della Fiom Cgil di Firenze Daniele Calosi.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it