Indietro

Open day al Meyer con giochi e spettacoli

L'ospedale pediatrico fiorentino torna ad aprire le sue porte alla città per una grande festa piena di giochi, spettacoli, laboratori e animazioni

FIRENZE — “Il Meyer per amico” torna sabato 22 Febbraio il consueto open day promosso dalla Fondazione Meyer, un appuntamento dedicato ai bambini e alle famiglie. 

Nella Hall serra a prendere la parola, Alberto Zanobini, direttore generale del Meyer, Eugenio Giani, presidente del consiglio regionale della Toscana, Stefania Saccardi, assessore al diritto alla salute della Regione Toscana, Andrea Vannucci, assessore welfare e sanità del Comune di Firenze, Fabio Marra, prorettore dell’Università degli Studi di Firenze e Gianpaolo Donzelli, presidente della Fondazione Meyer. Nell’area vasche ornamentali del parcheggio, sarà prevista l’inaugurazione di “Voli”, quattro nuove installazioni dell’artista Giuliano Tomaino per dare il benvenuto a bambini e famiglie al loro arrivo in ospedale.

Il programma della giornata. Ad attendere i bambini all’ingresso, ci sarà un angolo per trasformarsi con il trucco, ispirandosi a personaggi del mondo animale e della fantasia. Nel parco esterno saranno presenti, ancora una volta, i vigili del fuoco, pronti a insegnare i trucchi del mestiere ai più coraggiosi, la Polizia di Stato di Firenze, con i suoi mezzi, l’Esercito Italiano partecipa con alcuni reggimenti della Divisione “Friuli” di Firenze e il Villaggio Natura a cura del Raggruppamento Carabinieri per la biodiversità con il Reparto Carabinieri Biodiversità di Vallombrosa e il Comando Regione Carabinieri Forestale Toscana con un presidio per promuovere l’educazione ambientale. Immancabili i dolcissimi asinelli dell’Arciasino di Calenzano per piccole passeggiate a bordo di un calesse.

Tutta la festa sarà accompagnata dalla musica: ad aprire la giornata saranno due orchestre, Crescendo Molto e Crescendo, composte da ragazzi e bambini allievi della Scuola di Musica di Fiesole. Il programma prevede anche un’esibizione di T’INcanto, il coro composto dagli operatori della Terapia intensiva neonatale e di altri reparti del Meyer. La Filarmonica di Terranuova Bracciolini in collaborazione con il progetto solidale Insieme per il Bene Sociale organizzato da Circolo Mcl-Fanin di Figline e Incisa Valdarno presenta “Capitan Giacomo trova il tesoro!” spettacolo teatrale ridotto narrato sul libro omonimo, con la voce narrante di Massi Fruchi. Nel pomeriggio, un gruppo musicale con un repertorio ricco di suggestioni e avventura con la Scuola di Musica Greve in Chianti.

Tra i momenti formativi dell'evento, la presentazione di un progetto di educazione e prevenzione, nell’ambito del programma “Kids save lives”: medici e infermieri dell’Ospedale pediatrico, istruttori certificati di IRC (Italian Resuscitation Council) faranno dimostrazioni di rianimazione cardiopolmonare e disostruzione pediatrica, insegnando queste preziose tecniche salvavita ai ragazzi a partire dai dodici anni di età.

Girando nell'Ospedale, sarà possibile incontrare coloro che, ogni giorno, contribuiscono a renderlo un luogo accogliente per i bambini: musicisti, clown e quattro zampe della Pet Therapy.

Gli ospiti. Quest’anno, gli ospiti d’onore della festa saranno Lampo, Milady, Polpetta e Pilou, i micetti dei 44 Gatti tanto amati dai più piccoli: porteranno sul palco una ventata di allegria con le loro canzoni e i loro balli con per un Miao Show davvero irresistibile. Grande attesa anche per la delegazione dei giocatori della Fiorentina, che come ogni anno sarà presente per far sentire la sua vicinanza ai piccoli. Un impegno che accomuna molti sportivi: sul palco, ci saranno anche i giocatori della Toscana Aeroporti Medicei, la squadra di rugby amica del Meyer: gli atleti saranno a disposizione per domande, risposte, curiosità e qualche prova pratica insieme. Mascotte della giornata, Lol, Simba, Olaf e Ralph Spacca Tutto, personaggi di popolari cartoni animati, pronti a giocare insieme ai piccoli e posare insieme a loro per una foto ricordo. A concludere in bellezza la serata, sarà Mattia Boschi, giovane, ma affermatissimo illusionista e mago che incanterà tutti i presenti con il suo spettacolo dedicato ai sogni.

Al Meyer arriveranno anche tanti personaggi in costume, di ispirazione Disneyana, in trasferta dal carnevale di Foiano, il più antico d’Italia. Sul palco del Meyer saliranno anche gli atleti della Firenze Triathlon, i corridori che hanno partecipato alla staffetta Huawei 3x7km lo scorso novembre indossando la tshirt #runformeyer. Hanno iscritto ben 10 squadre aggiudicandosi il secondo premio come società più numerosa.

Laboratori per tutti i gusti. A scandire la giornata, saranno i laboratori, pensati come un’occasione per divertirsi e, al tempo stesso, imparare qualcosa di nuovo. Per gli appassionati di cucina, da non perdere l’incontro con lo chef Nicola Damani del ristorante Osteria di Passignano, il ristorante stellato del Chianti Classico fiorentino, che trascorrerà una mattinata con le mani in pasta insieme ai bambini.

Per chi ama scatenarsi, è fortemente consigliato l’appuntamento con le ragazze e i ragazzi del gruppo “4Jumps” per provare a ballare la Country Line Dance, un ballo che arriva direttamente dagli Stati Uniti e che fa divertire grandi e piccini. Attraverso gli origami sarà possibile scoprire la magia dei numeri e della matematica: il laboratorio per insegnare questa antica tecnica sarà curato dal Giardino di Archimede. Un Museo per la matematica. Tra le novità di questa edizione, La bottega magica di Hogwarts, un laboratorio curato dall’Associazione Amici del Meyer in cui i bambini realizzeranno cappelli parlanti, cravatte, bacchette, occhiali, in perfetto stile Harry Potter.

La Fondazione Ferragamo in collaborazione con Museo Salvatore Ferragamo organizza uno workshop creativo, in cui i partecipanti potranno dipingere una vera forma in legno, come quelle utilizzate dai calzolai per realizzare le scarpe. Con la guida degli operatori OpenLab dell’Università degli Studi di Firenze coordinati dai docenti della Scuola di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, i bambini potranno divertirsi con esperimenti. E sotto la guida degli esperti del Museo del Tessuto di Prato, sarà possibile ascoltare la fiaba di Pinocchio e realizzare un abito per il burattino. I bambini con giocattoli da aggiustare potranno affidarli alle sapienti mani dei medici dell’ospedale delle bambole di Pistoia che, in collaborazione con Associazione Orecchio Acerbo, farà tornare in forma bambole, soldatini e pupazzi malati. Ci sarà un angolo dedicato alle bolle di sapone giganti, con meraviglioso giochi di luce, e un laboratorio per imparare a costruire gli aquiloni, a cura di PM Model. Uno spazio sarà anche curato dalla Fondazione Il Cuore si scioglie che porterà nell’area dell’accettazione 2 la mostra Superhumans, la street art che parla di solidarietà a cura di Lediesis. Per gli irriducibili dei selfie, ci sarà a disposizione un’area per creare un ricordo unico della festa con i gadget #Ilovemeyer. E la Fondazione Meyer avrà un gazebo dove saranno disponibili gadget solidali.

Per tutta la giornata nella Hall serra ci saranno gratuitamente acqua, offerta da Hoster food, frutta di stagione, offerta da CFT, latte, panna e Smuthie della Mukki, gelati della Sammontana. Anche quest’anno, è prevista una sana merenda finale per tutti a base del classico e buonissimo pane e olio, offerto dal Consorzio di Tutela Pane Toscano DOP e dall’Osteria di Passignano. All’esterno, anche punti di street food a cura di Nura, Panino Tondo e Pastation. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it