Indietro

Pirati stradali scatenati nelle vie della città

Le pattuglie della municipale hanno elevato decine di contravvenzioni per mancanza di assicurazione, sosta vietata e transito con il rosso

FIRENZE — Dodici automobilisti sono stati trovati senza assicurazione, diciannove le sanzioni elevate per mancato uso di cinture di sicurezza, utilizzo del cellulare e transito con il semaforo rosso mentre sono stati quindici i mezzi multati per la sosta su attraversamenti pedonali o in situazioni in cui creavano intralcio al transito del trasporto pubblico.

Dei dodici senza assicurazione, quattro sono stati fermati mentre circolavano con notifica della sanzione in diretta, per loro 868 euro, taglio di 5 punti-patente e sequestro del mezzo, per gli altri, scoperti mentre erano parcheggiati, è scattata la rimozione fino alla depositaria e la multa sarà notificata al proprietario, cinque solo nella zona del Nuovo Pignone.

Un 41enne italiano è stato fermato nella zona di San Piero a Quaracchi alla guida di un’auto immatricolata all’estero: gli agenti hanno rilevato che, nonostante l’uomo fosse residente in Italia dal 2011, non aveva effettuato la variazione di immatricolazione del veicolo: oltre alla sanzione da 712 euro sono scattati anche il sequestro della vettura, il ritiro della carta di circolazione e l’obbligo di non circolare fino all’avvenuta regolarizzazione.

Un italiano fermato alla guida di un ciclomotore non assicurato ha dichiarato di aver perduto la patente mostrando una denuncia di smarrimento fatta 20 giorni prima ai carabinieri. Ma da ulteriori accertamenti è emerso che la patente era scaduta nel 2018 e non era stata rinnovata perché l’uomo non si era presentato alle visite mediche necessarie. Oltre alle multe per mancanza di assicurazione e guida con patente scaduta (155 euro), è stato anche denunciato per falso ideologico in atto pubblico.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it