Indietro

Quadro rubato agli Uffizi, si muove il ministero

Dopo l'appello del direttore Schmidt anche il Mibac si è attivato per far tornare in Italia "Il Vaso di Fiori" trafugato nella seconda guerra mondiale

FIRENZE — C'era anche il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt all'incontro che si è svolto al Ministero per i Beni e le attività culturali a Roma sulle opere trafugate all'Italia e mai restituite. La riunione è stata convocata ieri in via straordinaria dal ministro Alberto Bonisoli. L'incontro "è andato molto bene - ha detto Schmidt - erano presenti i vertici del Mibac e del ministero degli Affari esteri, si è creata una forte sinergia, e sono molto contento che lo Stato ai livelli più alti abbia fatto sua la richiesta di restituzione del quadro, è un risultato davvero buono".

Nei giorni scorsi il direttore degli Uffizi ha fatto più volte appello alla Germania per la restituzione del 'Vaso di Fiori' di Jan van Huysum appartenente alle collezioni di Palazzo Pitti e oggi nelle disponibilità di una famiglia tedesca. "Ho già espresso il mio augurio che il quadro torni nel corso del 2019 - ha detto Schmidt - i tempi tecnici ci sono, sarebbe fantastico se questo potesse avvenire". 

Nella Sala dei Putti di Palazzo Pitti Schmidt ha affisso una copia del quadro con la scritta "rubato" in tre lingue. E la cosa, ovviamente, sta attirando l'attenzione dei turisti, non solo italiani "ma anche i turisti tedeschi e di altri Paesi". 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it