Indietro

​Ruba nel negozio, ma non sfugge alla commessa

Allo straniero autore del furto è stato reiterato il divieto di dimora già disposto dall'autorità per l'allontanamento dal territorio fiorentino

FIRENZE — Ha tentato la fuga dopo un furto in un negozio in via dei Cerretani, ma è stato arrestato dalla municipale. L'episodio risale a sabato quando un cittadino straniero ha sottratto articoli per un totale di 170 euro da un negozio del centro storico ed una volta scoperto ha tentato la fuga.

Il sistema di allarme è entrato in funzione e una commessa ha richiesto di visionare la borsa che l'uomo teneva al collo. Il ladro si è dato alla fuga, inseguito però dalla commessa che è riuscita a recuperare due dei tre articoli rubati. Una pattuglia della zona centrale è intervenuta ed è riuscita a raggiungerlo in piazza Antinori, recuperando anche il terzo oggetto rubato. È stata la commessa, chiamata sul posto, a riconoscere l’uomo come responsabile del furto; successivamente la store manager ha sporto querela e le è stata riconsegnata la merce rubata. 

L’uomo è risultato avere altri precedenti per furto aggravato, rapina impropria con divieto di dimora nel Comune di Firenze e per quanto previsto dalle norme in regola con l’immigrazione. Dopo l’arresto, si è svolto il processo per direttissima. L’arresto è stato convalidato e reiterato il divieto di dimora nel Comune di Firenze. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it