Indietro

Rubò formaggi e tartufi in centro, preso il ladro

Il giovane, che era già agli arresti domiciliari per un altro furto, è accusato di aver rubato tartufi e formaggi da un negozio del centro storico

FIRENZE — I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per furto aggravato, nei confronti di un ragazzo di 31  anni  che insieme ad un complice rimasto ignoto, alle 5.20 del 23 dicembre scorso aveva scardinato la porta d’ingresso del negozio la “Bottega del tartufo” ed aveva sottratto denaro contante e generi alimentari per oltre 3000 euro, cagionando danni agli infissi per altrettanti 3000 euro.

Secondo gli inquirenti i ladri avevano probabilmente selezionato l’obiettivo nella certezza che vi avrebbero trovato pregiati generi alimentari da vendere in occasione delle festività natalizie.
Il furto si è consumato in pochi minuti, dopodiché gli autori sono scappati per le strade del centro. L’arrestato non aveva però fatto i conti con le videocamere di sorveglianza. I militari della stazione Uffizi hanno analizzato i filmati che immortalano l’uomo mentre scardina la porta insieme al complice travisato. La Sezione Rilievi del Nucleo Investigativo di Firenze ha poi individuato sulla vetrata delle impronte palmari la cui paternità è risultata essere dell’odierno indagato.
L’arrestato è stato tradotto dalla sua abitazione, dove già era in regime di arresti domiciliari per altro reato della stessa tipologia, al carcere di Sollicciano. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it