Indietro

Impennata estiva di scarichi irregolari di rifiuti

scarti tessili

Appostamenti continui della polizia municipale per impedire lo scarico di rifiuti pericolosi nei cassonetti. Raffica di denunce durante l'estate

FIRENZE — Gli agenti della polizia municipale hanno scoperto l'ennesimo scaricatore di rifiuti non autorizzati. Stavolta si tratta di un automobilista di origine cinese, residente a Campi Bisenzio, che si è avvicinato a fari spenti a un cassonetto posizionandosi con il portellone della bauliera davanti a un cassonetto. 

Quando è stato fermato stava prendendo un sacco da 30 chili di rifiuti per gettarlo nel cassonetto. Dai controllo è emerso che non aveva alcuna autorizzazione al trasporto dei rifiuti speciali non pericolosi. Gli agenti hanno sequestrato sia l'auto che i sacchi che si trovavano a bordo. Ora l'uomo rischia anche la confisca della macchina. 

Pochi giorni fa erano stati fermati due fratelli che, sempre sotto gli occhi dei vigili, si sono messi a scaricare sacchi neri di scarti tessili nei cassonetti in via Pistoiese.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it