Indietro

Semaforo verde, lui resta accasciato sul volante

Paura per un uomo alla guida di un'auto che non è ripartita allo scattare della luce verde in via Toselli. All'arrivo della polizia la sorpresa

FIRENZE — Sembrava morto, con la testa reclinata sul volante dell'auto con il motore accesso davanti al semaforo. Quando è scattato il verde, non è ripartito. 

All'arrivo della polizia la sorpresa: il conducente era ubriaco fradicio, con un tasso alcolico di 2,25 grammi per litro. Si tratta di un 22enne peruviano. Dietro, nell'abitacolo, c'erano tre suoi connazionali con due bottiglie di alcolici. 

L'uomo si è visto ritirare la patente e per lui è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it