Indietro

Strada e marciapiede sommersi dai rifiuti

Materassi, sedie, vecchi computer e sacchi, tutto ammassato accanto ai cassonetti nel fine settimana. La protesta dei residenti in San Jacopino

FIRENZE — La protesta dei cittadini è rivolta anzititto a chi abbandona i propri rifiuti in mezzo alla strada. Si tratta di scarti ingombranti per i quali è necessario prenotare il ritiro. 

Soprattutto nel fine settimana, segnalano i residenti del quartiere attraverso il 'Comitato cittadini attivi San Jacopino', i rifiuti si sono accumulati e accatastati uno sull'altro accanto ai cassonetti e alle campane per il loro conferimento. "Fine settimana zero rifiuti... Tante segnalazioni da parte dei cittadini per questo brutto vedere - scrivono - urge intervenire contro gli incivili che, nonostante il servizio gratuito di Alia per il ritiro, preferiscono abbandonare tutto per strada e inoltre potenziare il servizio in zona San Jacopino di raccolta e svuotamento cassonetti".

La catasta di rifiuti ammassati non è una novità per il quartiere, ma un problema che si protrae da lungo tempo e che spesso crea problemi anche a chi cammina lungo i marciapiedi, costringendo i passanti a scendere in strada per la mancanza di spazio. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it