Indietro

Sul marciapiede c'è un bosco di erbacce

Una selva cresciuta durante l'estate rende difficoltoso il passaggio sul marciapiede e il parcheggio delle auto. I residenti chiedono lo sfalcio

FIRENZE — E' un problema che si ripropone a intervalli più o meno regolari. Di sicuro accade dopo l'estate, uno dei momenti in cui le erbacce possono crescere quasi incontrastate. Il problema è che ancora una volta la piccola giungla cresciuta ai bordi del marciapiede di via Giovanni Prati, zona Porta Romana, ha raggiunto un'altezza eccessiva.

Le conseguenze sono sempre le stesse: difficoltà nel vedere lo scalino e anche occasionali incontri ravvicinati con insetti e animaletti nascosti tra le frasche. Problema che si propone soprattutto di sera quando l'illuminazione si fa scarsa. 

I residenti, ora, chiedono che almeno al prossimo giro di pulizia della strada la piccola selva sia sfalciata. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it