Indietro

Agenti in più nel patto per la sicurezza

Il ministro dell'Interno Marco Minniti a Firenze per firmare il patto per una città più sicura insieme al sindaco Nardella e al prefetto Giuffrida

FIRENZE — Per il controllo del territorio di Firenze da domani ci saranno 13 equipaggi in più delle Forze dell'ordine. Cinque di polizia, cinque dei carabinieri, tre della guardia di finanza. 

Lo ha annunciato il ministro dell'Interno Marco Minniti poco prima della firma del patto per la città di Firenze con il sindaco Dario Nardella e il prefetto Alessio Giuffrida.

Minniti ha assicurato che questo rafforzamento sarà da domani, poi ha annunciato che "appena conclusi i corsi" delle Forze dell'ordine, "ci sarà un ulteriore rafforzamento degli organici.

Il ministro ha quindi ricordato come il patto di Firenze riguarda la sicurezza dei cittadini, "dei commercianti, delle periferie e dei turisti. Un patto che affronta queste tematiche in modo non emergenziale, immediato ma coniugando presente - ha concluso - e futuro".

"Noi sappiamo perfettamente che è importante avere una presenza più significativa di forze dell'ordine sul territorio. Negli anni scorsi c'era il problema del blocco del turnover - ha spiegato Minniti -, oggi il turnover viene coperto al 100%. Non è cosa di piccolissimo conto. I ragionamenti che possiamo fare oggi, li possiamo fare perché c'è questa copertura. Altrimenti non avremmo potuto prendere alcun impegno".

"Nella legge di stabilità, ha poi aggiunto il ministro dell'Interno, affrontiamo il problema dei vuoti d'organico nelle forze dell'ordine in modo strutturale, e questo riguarda più di 30mila persone. Oggi - ha sottolineato - c'è una legge su questo, ed il 50% è previsto che sia coperto con un piano quinquennale. Questo dà certezza alla dislocazione delle forze sul territorio".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it