Indietro

Gig economy, presidi dei ciclofattorini a Firenze

Tre volantinaggi davanti al Burger King e al Mc Donald’s in piazza Adua, all’American Dinner in via Guelfa ed al Runner Pizza in via Baracca

FIRENZE — Parte da Bari, Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Roma e Torino la campagna “No easy riders”, promossa dalla Cgil: tra le vie di queste città sono in programma numerose iniziative e volantinaggi e nell’occasione verranno distribuiti ai rider i braccialetti di sicurezza ad alta visibilità.

A Firenze, città che ha visto in questi mesi diverse iniziative di mobilitazione e contrattazione dei rider accanto alla Cgil, per domani venerdì 12 luglio sono in programma tre volantinaggi dalle 18 alle 20 con Nidil Cgil, Filt Cgil, Filcams Cgil e Cgil in alcuni dei luoghi di lavoro dei ciclofattorini fiorentini: davanti al Burger King e al Mc Donald’s in piazza Adua, davanti all’American Dinner in via Guelfa, davanti al Runner Pizza in via Baracca.

La Cgil scende in strada per protesta contro le piattaforme e per sollecitare le istituzioni ad intervenire sul fenomeno: “Per noi - afferma la Cgil - è chiarissimo che queste prestazioni lavorative sono a carattere dipendente, è quindi fondamentale che rientrino nei contratti collettivi nazionali, a partire da quello della logistica”. “Inoltre - aggiunge la Cgil - tutto il mondo del lavoro deve avere stessi diritti e protezioni sociali, come una retribuzione equa, il diritto al riposo, alle ferie, al Tfr, alla disconnessione, alla previdenza, alla salute e alla sicurezza”. “Un lavoro senza stipendio, senza sicurezza, senza dignità è un lavoro in salita, un lavoro che non può circolare per le strade del nostro Paese. Alle imprese chiediamo di scommettere su un modello di sviluppo in cui vengano garantiti i diritti dei lavoratori, al governo - conclude la Cgil - chiediamo di fare quello che promette da mesi”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it