Indietro

Rubava sui treni fingendosi un passeggero

Aveva preso di mira i treni dell'Alta Velocità escogitando un sistema per derubare i passeggeri senza che se ne accorgessero. Arrestato dalla polfer

FIRENZE — Aveva escogitato un sistema ingegnoso per impossessarsi dei giubbotti dei passeggeri. L'uomo di 50 anni, originario della Campania, è stato scoperto domenica scorsa dagli agenti della polfer che lo hanno pedinato e poi arrestato.

 Un astuto modus operandi. Per superare le porte di accesso ai binari esibiva biglietti dei treni regionali, ma poi saliva sui treni dell'Alta Velocità fermi alla Stazione di Santa Maria Novella per derubare i passeggeri. Scambiava le giacche con la sua e scendeva prima che il convoglio ripartisse.

E' stato fermato dalla polizia ferroviaria mentre stava svuotando le tasche di un giubbotto appena rubato con all'interno 400 euro in contanti e un paio di occhiali. 
Le immagini delle telecamere di sorveglianza hanno permesso di individuare altri tre colpi nello stesso modo ed è sospettato di aver commesso altri furti con la stessa tecnica anche in Lombardia. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it