Indietro

Troppi sforamenti, prorogata l'ordinanza antismog

Il blocco dei veicoli inquinanti proseguirà fino a mercoledì 16 gennaio. Arpat ha evidenziato ben 6 superamenti di Pm10

FIRENZE — E' prorogata fino a mercoledì 16 gennaio l'ordinanza antismog emessa dal Comune di Firenze che prevede il blocco dei mezzi più inquinanti a tutela della salute dei cittadini.

Il nuovo bollettino Arpat ha comunicato che sono stati rilevati 6 superamenti del valore limite per la media giornaliera del Pm 10 negli ultimi 7 giorni.
Questa situazione impone di emettere l'ordinanza di blocco dei mezzi più inquinanti e in ambito domestico, di accensione di caminetti, stufe, termocamini o termostufe alimentati a legna. 

E ancora la riduzione del periodo giornaliero di funzionamento degli impianti di riscaldamento, tutti gli impianti potranno rimanere in funzione al massimo per otto ore giornaliere.

Previsto anche il divieto di circolazione dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 nei centri abitati. Le limitazioni sono valide per le seguenti categorie di veicoli: motocicli a 2 tempi Euro 1; autovetture a benzina Euro 1 e a diesel Euro 2 ed Euro 3, veicoli diesel Euro 1 ed Euro 2 per il trasporto merci.

I provvedimenti dureranno cinque giorni e non si interromperanno se il meteo migliorerà.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it