Indietro

Set a Firenze per il documentario di Renzi

Riprese il 21 agosto in piazza Duomo e poi in palazzo Medici Riccardi e Palazzo Vecchio. Polemiche in Consiglio comunale

FIRENZE — Matteo Renzi sarà il conduttore di un documentario che avrà come set la città di cui è stato prima presidente della Provincia e poi sindaco. Otto puntate prodotte da Lucio Presta per la televisione con la prospettiva, forse, di superare anche i confini nazionali. 

Il 21 agosto le riprese in piazza del Duomo, a partire dalle 18 e fino alle 8 del 22. Il 22 si girerà anche in Palazzo Medici Riccardi e il 23, giorno di chiusura del museo, in Palazzo Vecchio. 

La notizia delle riprese del documentario, però, non sono state esenti da polemiche e dubbi. La consigliera del Movimento 5 Stelle Silvia Noferi ha depositato un'interrogazione urgente in Consiglio comunale a cui Palazzo Vecchio ha risposto con un elenco di precisazioni. Per quanto riguarda il canone Cosap, quest'ultimo non è previsto dal regolamento comunale perché le riprese durano meno di tre giorni. La piazza del Duomo, poi, sarà chiusa solo nei momenti di sorvolo del drone. 

Per quel che riguarda le riprese in Palazzo Vecchio, spiega poi il Comune, è stato applicato un canone triplo rispetto all'ordinario perché il documentario potrà avere un''eventuale distribuzione all'estero.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it