Indietro

Chieste prime condanne per gli ispettori Asl

E' iniziata l'udienza preliminare per l'inchiesta per falso e truffa che vede imputati in blocco gli ispettori della ex Asl 10 fiorentina

FIRENZE — Ci sono solo due richieste di proscioglimento, 35 istanze di processo abbreviato mentre per il resto degli imputati - su un totale di 102 - continuerà a pendere la richiesta di rinvio a giudizio. E' iniziata nell'aula bunker di Firenze l'udienza preliminare per l'inchiestaper falso e truffa che vede imputati 102 ispettorid ella ex Asl 10 fiorentina del Servizio di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro. 

Il pm Tommaso Coletta ha chiesto le prime condanne, da 10 mesi a 1 anno, perchi ha scelto l'abbreviato. Il gup Antonella Zatini ha aggiornato l'udienza al 7 marzo. 

Secondo il pm, per verifiche dal 2012 al 2014, gli imputati avrebbero alterato - ciascuno a proprio favore - le pratiche personali su ispezioni e mansioni di vigilanza, attività che vengono svolte soprattutto fuori sede. Ciò, sostiene l'accusa, per ottenere incrementi di stipendio e anche premi a fine anno.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it