Indietro

Fabbrica devastata da un incendio nella notte

Lo spaventoso rogo è divampato alla periferia di Firenze in uno stabilimento di alimenti zootecnici. Spiegamento di forze per domarlo

FIRENZE — Un violento incendio ha devastato, nella notte, una fabbrica di alimenti zootecnici a San Bartolo a Cintoia, in periferia di Firenze. Il rogo, a quanto pare, è divampato intorno alle 5. A dare l'allarme sono stati due dipendenti dell'azienda che si trovavano al lavoro e che sono rimasti entrambi illesi.

Per domarlo sono intervenuti i vigili del fuoco del comando di Firenze supportati dai mezzi dei distaccamenti di Empoli Calenzano, Firenze Ovest e del comando di Prato. In azione anche un mezzo aeroportuale.

In mattinata era ancora in corso lo spegnimento degli ultimi focolai rimasti accesi ma il grosso dell'incendio era stato messo a tacere. Da quanto si apprende, le giamme sono divampate nei locali adibiti alla produzione. 

Da una prima ricognizione pare che nessuno si sia ferito ma i danni alla struttura sono ingenti. 

Sul posto è arrivata anche la polizia. Le cause dell'incendio sono al vaglio.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it