Indietro

Rissa in campo, maxisqualifica per 24 calciatori

Sono tutti under 19 gli atleti squalificati per 60 giornate dopo una rissa in campo durante la partita Casellina Firenze-Fortis Juventus 1909

FIRENZE — Rissa in campo, pugni e calci, e gara sospesa al 42' del secondo tempo, nella partita disputata tra Casellina Firenze e Fortis Juventus 1909. Ventiquattro giovani calciatori del Fiorentino, facenti parte delle due società, sono stati squalificati dal giudice sportivo territoriale del Comitato regionale Toscana complessivamente per un totale di 60 giornate "per aver partecipato attivamente ad una rissa sul terreno digioco", è detto nella motivazione, La partita under 19 regionale si è disputata il 2 febbraio.

Le sanzioni disciplinari più pesanti (6 giornate) sono state inflitte a un calciatore del Casellina per aver colpito con un pugno al volto un avversario. Sei giornate di squalificaanche per un giocatore del Fortis Juventus 1909 per aver tirato un calcio alla testa ad un calciatore avversario. Il giudice sportivo ha inoltre inflitto alle due società la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3, oltre a una multa di 200 euro.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it