Indietro

Troppo traffico, la guerra di Signa e Lastra

I sindaci dei due Comuni sollecitano l'attenzione delle istituzioni nazionali per realizzare la bretella di Ponte al Giglio e il parco della Piana

SIGNA — Signa e Lastra a signa stanno soffocando nella morsa del traffico e i rispettivi sindaci Alberto Cristianini e Angela Barni lanciano un grido d’allarme per richiamare maggiore attenzione da parte delle istituzioni (soprattutto nazionali) in vista della conferenza dei servizi per il via libera definitivo alla nuova pista dell’aeroporto Vespucci di Firenze, in programma fra pochi giorni. 

I due primi cittadini, affiancati dai consiglieri regionali del Pd Monia Monni e Paolo Bambagioni, ritengono necessario realizzare quanto prima la bretella autostradale Ponte del Giglio, che comprende un nuovo ponte sull’Arno, e il parco di 41 ettari con laghetto come opera di mitigazione ambientale dell’aeroporto potenziato.

Le amministrazioni comunali insieme alla Regione Toscana hanno lavorato anche a una variante del progetto che consentirebbe di costruire una nuova viabilità meno costosa, con un investimento di circa 30 milioni di euro.

"Questa contro il traffico non è più una battaglia ma una guerra" ha dichiarato il sindaco di Lastra Barni.

"Siamo a buon punto, confido in un esito positivo" ha aggiunto il sindaco di Signa Cristianini.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it