Indietro

Fuga spericolata in auto con 30 dosi di cocaina

I finanzieri hanno intimato l'alt per il controllo di una vettura ma il conducente ha accelerato forzando il posto di blocco e tentando la fuga

CAMPI BISENZIO — I militari della Guardia di Finanza di Firenze hanno inseguito e arrestato due marocchini per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari della Compagnia Pronto Impiego, nell’hinterland di Campi Bisenzio hanno intimato l’alt a un’auto condotta da due cittadini di origini marocchine, che hanno tentato di dileguarsi velocemente. Inseguiti e raggiunti dopo alcune centinaia di metri, il guidatore e il passeggero hanno aperto di colpo gli sportelli cercando di darsi alla fuga a piedi ma sono stati immediatamente bloccati dai finanzieri scesi velocemente dall’auto di servizio.

I successivi controlli hanno permesso di rinvenire sul veicolo fermato 30 dosi di cocaina e una somma ritenuta provento di spaccio. I due tra i 20 e i 40 anni, avevano precedenti di polizia per stupefacenti e reati contro la persona e il patrimonio.

Informata la Procura, i due sono stati arrestati e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la successiva udienza che ha convalidato l’arresto.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it