Indietro

Vertenza Sittel, dipendenti in attesa di stipendio

I dipendenti del settore delle telecomunicazioni hanno organizzato un presidio di protesta ai cancelli dell'azienda per chiedere gli arretrati

CAMPI BISENZIO — I lavoratoridella Sittel di Campi Bisenzio restano in sciopero, stamattina hanno effettuato un presidio davanti al cancello con Ester Artese, assessore del Comune di Campi Bisenzio.
I lavoratori delle telecomunicazioni durante tutto il lockdown hanno continuato a operare e chiedono il pagamento degli stipendi arretrati. La Fiom ha annunciato di avere chiesto un incontro in Regione Toscana.

Nei giorni scorsi i coordinatori sindacali nazionali hanno confermato lo stato di agitazione a sostegno della vertenza Sittel con la proclamazione di 40 ore di sciopero da articolare sui cantieri territoriali.

Nella sede operativa di Campi Bisenzio nei giorni scorsi l'azienda ha imposto per la prima volta ai lavoratori di lasciare in cantiere i mezzi abitualmente usati per spostarsi dall'abitazione al luogo degli interventi durante l'attività giornaliera. I lavoratori hanno riportato i veicoli lasciando però le chiavi all'assessore del Comune di Campi Bisenzio Riccardo Nucciotti, recatosi presso il cantiere perché, ha commentato Angelini della Fiom “Abbiamo ormai perso completamente la fiducia verso una dirigenza che continua a rimandare il pagamento delle spettanze.”

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it