Indietro

Passage, il maxi tunnel d'acciao agli Uffizi

Con i suoi 12 metri Passage è l'opera più grande mai accolta agli Uffizi. La maxi installazione di Gormely per la sua retrospettiva ‘Essere’

FIRENZE — E' un tunnel di acciaio nero, lungo 12 metri, l'opera più grande mai accolta dalla Galleria delle Statue e delle pitture degli Uffizi. È Passage, maxi installazione metallica di Antony Gormley ed è uno di una delle opere che fanno parte dell’esposizione dedicata all’artista inglese, ‘Essere’, accolta nell’Aula Magliabechiana degli Uffizi di Firenze dal 26 febbraio al 26 maggio.

In mostra agli Uffizi anche una selezione delle sculture di Gormley che esplorano i temi del corpo nello spazio e del corpo come spazio. Nell’Aula Magliabechiana, al piano terreno del museo, vi sono 12 opere dell'artista. Altre due sono state collocate all’interno del percorso espositivo della Galleria, al secondo piano, mentre un’altra è stata installata sulla terrazza degli Uffizi.

“Sulla scia dell’installazione del 2010 alla Strozzina, Clearing VI, che esplorava la tensione tra creatività contemporanea e architettura rinascimentale, e della sua mostra “Human” al Forte Belvedere nel 2015 - ha commentato il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt - che ha instaurato un legame tra le sue sculture e la città in una lontana, quasi petrarchesca prospettiva dello spirito, Antony Gormley torna ora al cuore dell’arte e della città, il Rinascimento, interpretato simbolicamente come la culla della modernità”.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it